Fibromialgia, sentire rumori, suoni, ronzio, che gli altri non sentono. Perché?

L’acufene   è il termine medico per   “udire” i    rumori nelle orecchie quando non ci sono suoni esterni. I suoni che senti possono essere dolci o forti e possono suonare come un fischio, un    fischio, un ruggito, un ronzio, un fischio, un sussurro o un cinguettio.  Si può anche pensare che stia ascoltando    la fuga di aria, acqua corrente, l’interno di una lumaca marina o note musicali.

Considerazioni L’   acufene è comune. Quasi tutte le persone soffrono di una lieve forma di acufene di tanto in tanto, che dura solo pochi minuti. Tuttavia, l’acufene costante o ricorrente è stressante e può ostacolare la concentrazione o il sonno.

Cause   Non è noto con certezza che cosa provoca una persona a    “sentire” i    suoni quando non c’è una sorgente sonora esterna. Tuttavia, l’acufene può essere un sintomo di quasi tutti i problemi di udito, come:   • Infezioni dell’orecchio • Corpi estranei o cerume nell’orecchio • Perdita dell’udito a causa di forti rumori •     Malattia di Meniere, un disturbo dell’orecchio interno che coinvolge la perdita dell’udito e vertigini  • Il consumo di alcol, caffeina, antibiotici, acido acetilsalicilico (aspirina) e altri farmaci può causare anche tintinnio nelle orecchie • L’acufene può verificarsi con perdita dell’udito. A volte, è un segno di ipertensione, allergia o anemia. Raramente, l’acufene è un segno di un problema serio, come un tumore o un aneurisma. Assistenza domiciliareL’acufene può essere mascherato con altri suoni: la musica a basso volume, il ticchettio degli orologi o altri rumori possono aiutarti a non notare l’acufene. Il ronzio è spesso più evidente quando ti sdrai di notte, dato che i dintorni sono più tranquilli. Qualsiasi suono nella stanza, come un umidificatore, una macchina che produce rumori uniformi o un ventilatore, può aiutare a mascherare l’acufene e renderlo meno irritante. • Impara alcuni modi per rilassarti. Lo stress non causa l’acufene, ma sentirsi stressati o ansiosi può peggiorare • Evitare la caffeina,Verificare con il medico o l’infermiere se:   • I rumori nelle orecchie iniziano dopo una lesione alla testa • Rumori presenti con altri sintomi inspiegabili, come    vertigini, perdita di equilibrio, nausea o vomito. • C’è un rumore uditivo inspiegabile che è fastidioso anche dopo aver applicato le misure di auto-aiuto. • Il rumore è solo in un orecchio e continua per diverse settimane o più. È possibile eseguire i seguenti test:   • Audiometria / audiometria per valutare la perdita dell’udito • TAC della testa • RM della testa • Studi vascolari (angiografia). Verificare    con il proprio medico  tutti i tuoi farmaci attuali, compresi farmaci da banco, vitamine e integratori.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *